“Ex Alimarket”, all’interno oltre 400 profughi

DiCasaPound Trentino Alto Adige

“Ex Alimarket”, all’interno oltre 400 profughi

Bolzano, 25 luglio – Appena terminata la visita al centro di accoglienza Ex-Alimarket con la commissione sociale.

Ancora una volta i gestori del centro, Volontarius in primis, ci hanno raccontato un sacco di cazzate e a molte delle nostre domande non hanno saputo rispondere o hanno spudoratamente mentito sapendo di mentire!

È nata una accesa discussione tra me, Critelli (direttore provinciale politiche sociali) e Volontarius, che hanno affermato più volte che nel centro sono ospitati 372 richiedenti asilo, mentre noi di CasaPound Bolzano sostenevamo che ce ne fossero più di 400.

Volontarius è stata smentita dalla loro stessa documentazione affissa in sala mensa, che hanno immediatamente provveduto a rimuovere…

Ecco la “trasparenza”…
Ecco come continuano a prenderci per il culo…
Con i nostri soldi!!!

Anche se dai gestori e dal servizio di sicurezza della struttura mi è stato imposto il divieto di fare fotografie all’interno del centro di accoglienza, queste sono le biciclette “custodite” all’Ex-Alimarket.

Magari nelle foto trovate la bici che vi è stata rubata, dato che i responsabili della struttura, il signor Tremolada di Volontarius e il signor Critelli, direttore della Ripartizione famiglia e politiche sociali della Provincia di Bolzano, non hanno saputo risponderci sulla provenienza delle biciclette, rispondendo solo: “non è di nostra competenza”…

Info sull'autore

CasaPound Trentino Alto Adige administrator

Commenta